The Whitney Museum at Gansevoort

The Whitney Museum at Gansevoort

La nuova sede del Whitney Museum progettata dal Renzo Piano Building Workshop riunisce tutti gli spazi del museo all’interno del nuovo edificio, provvisto di numerose e flessibili gallerie che consentono di esporre molti pezzi della collezione sinora nei magazzini. La forma esterna dell’edificio – grandi volumi accostati, tagliati a spigoli vivi con una massa più importante verso il fiume e frastagliata e digradante verso la città – interpreta il carattere imperfetto e screziato del Meatpacking District in cui è ancora viva l’atmosfera portuale e industriale della vecchia New York.

Dati Progetto

Progettazione

2007-2011

Costruzione

2012-2015

Area del sito

3.925 m2

Superficie costruita

20.438 m2

Spazi espositivi interni

4.600 m2

Spazi espositivi esterni

1.200 m2

Altezza

84 m

Piani

9

Teatro

170 posti

Premi e riconoscimenti

Leed Gold

Credits

Cliente

Whitney Museum of American Art

Architetto

Renzo Piano Building Workshop, architects in collaborazione con Cooper Robertson (New York)

Consulenti

Robert Silman Associates (structure); Jaros, Baum & Bolles (MEP, fire prevention); Arup (lighting); Heintges & Associates (facade engineering); Phillip Habib & Associates (civil engineering); Theatre Projects (theatre equipment); Cerami & Associates (audiovisual equipment, acoustics); Piet Oudolf with Mathews Nielson (landscaping); Viridian Energy Environmental (LEED consultant)"