Auditorium del parco

Auditorium del parco

Il progetto nasce da un'idea di Claudio Abbado per dare a L'Aquila uno spazio dove eseguire e ascolare musica in attesa del ripristino della sala del Forte Spagnolo. L'edificio è interamente in legno ed è temporaneo. L'Auditorium è formato da tre volumi di legno a forma di cubo di dimensioni differenti, accostati e collegati tra loro. Il volume centrale, il più grande contiene una sala da 238 posti e un palco per un'orchestra di 40 musicisti.

Dati Progetto

Progettazione

2010-2011

Costruzione

2012

Area del sito

2500 m2

Superficie costruita

471 m2

Verde riqualificato

4491 m2 (93 nuovi alberi)

Altezza

18,50 m max

Rivestimento esterno

6000 doghe di abete larghe circa 25 cm e spesse 4 cm

Auditorium

238 posti

Credits

Cliente

Provincia Autonoma di Trento

Architetto

Renzo Piano Building Workshop, architects in collaborazione con Atelier Traldi, Milano

Consulenti

Favero & Milan (structure and services); Müller BBM (acoustics); Franco
Giorgetta (landscape); GAE Engineering (fire prevention); New Engineering (security);
I.T.E.A. (site supervision)